Grappa Riserva 2018-11-19T16:40:20+00:00
grappa

Storia
Si dice che la distillazione abbia avuto origine tra lo
VIII ed il VI secolo a.C. con il popolo egizio. Gli
arabi appresero questa arte quando conquistarono
l’Egitto. Tale pratica proseguì sino al Medioevo e
nel Rinascimento sorse a Venezia la prima
“Corporazione degli Acquavitieri”.

Etimologia
Il termine “grappa” deriva o dal tedesco “Schnaps”
che letteralmente significa “acquavite” o “distillato”
oppure più probabilmente dal piemontese “rapa” o
dal lombardo “grapa”, entrambi termini dialettali
che si riferiscono alle vinacce.
Ottenuta dalla distillazione di vinacce di uve.

Colore Ambrato
Profumo legno di rovere, noce moscata e vaniglia
Gusto morbido, vellutato, caldo ed avvolgente
Alcool 42%
Tipo di impianto di distillazione Discontinuo a flusso di vapore
Vinacce uve Chianti
Elevazione un anno in botti di rovere
Affinamento in bottiglia sei mesi
Longevità oltre dieci anni
Temperatura di Servizio 18 – 20 °C
Quantità e Formato 1.500 Bottiglie (0,5L)
Hai bisogno di aiuto?